Comunicazione n.36 deroghe tetto massimo assenze secondaria

CIRCOLARE RISERVATA AL PERSONALE SCOLASTICO

OGGETTO: Assenze e validità dell’anno scolastico 2022-2023 per la valutazione degli alunni – Deroghe al limite massimo ore di assenza.

Il dirigente comunica le seguenti motivate deroghe alla frequenza scolastica minima richiesta (3/4 monte ore annuo), per casi eccezionali, certi, documentati e continuativi:
– gravi motivi di salute adeguatamente documentati e tali da non pregiudicare l’acquisizione di competenze di base;
– terapie e/o cure programmate;
– partecipazione ad attività sportive e agonistiche organizzate da federazioni riconosciute dal C.O.N.I.;
– assenze di studenti atleti, debitamente documentate;
– adesione a confessioni religiose per le quali esistono specifiche intese che considerano il sabato come giorno di riposo (cfr. Legge n. 516/1988 che recepisce l’intesa con la Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno;
Legge n. 101/1989 sulla regolazione dei rapporti tra lo Stato e l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, sulla base dell’intesa stipulata il 27 febbraio 1987);
– tardiva iscrizione non causata da inadempienza dei genitori (ad es. alunni stranieri e/o giostrai, inseriti
tardivamente nel gruppo-classe);
– alunni stranieri arrivati in corso d’anno, ma con la certezza che abbiano frequentato nei mesi precedenti la scuola nel paese d’origine;
– assenze dovute a provvedimenti dell’autorità giudiziaria adottati d’intesa con i Servizi Sociali;
– assenze dovute a problemi connessi con il lavoro dei genitori (trasferimenti per lavoro, attività circensi, ecc.);
AA95B4D REGISTRO UFFICIALE (Uscita) – 0009167 – II.5 – del: 20/09/2022 – 13:32:56
– assenze relative a ingressi posticipati ed uscite anticipate, concessi dal Dirigente Scolastico, su richiesta del Consiglio di classe e concordati con la famiglia, sulla base di protocolli socio-sanitari stilati insieme ai Servizi Sociali e/o ai Servizi di N.P.I.
– motivazioni di tipo sociale per alunni stranieri con scarsa frequenza in virtù di impegno, volontà, buona
socializzazione, acquisizione di competenze di base;
– Assenze per emergenza sanitari

Comunicazione n.36 deroghe tetto massimo assenze secondaria

Skip to content