Comunicazione n.35 gestione COVID

CIRCOLARE RISERVATA AL PERSONALE SCOLASTICO

OGGETTO: Gestione casi di positività al Covid

Per agevolare le modalità di gestione dei casi di positività al covid 2019 si precisa quanto segue:
1. Gestione caso covid di un soggetto positivo. In caso di positività di un alunno nella scuola primaria o
secondaria di primo grado la famiglia ne dà tempestivamente comunicazione a scuola. Per il rientro a
scuola è necessario l’esito negativo del test (molecolare o antigenico) al termine dell’isolamento.
(“Indicazioni ai fini della mitigazione degli effetti delle infezioni da Sars-CoV-2 nel sistema educativo di
istruzione e di formazione per l’anno scolastico 2022 -2023”).

2. Alunno contatto stretto di positivo. Qualora un alunno della scuola primaria o secondaria di primo grado dovesse trovarsi ad essere contatto stretto di soggetto positivo, la famiglia ne dà tempestivamente
comunicazione a scuola. La didattica prosegue in presenza per il contatto stretto, in regime di
autosorverglianza, ovvero indossando dispositivo di protezione del tipo FFP2. Per la precisione: “A coloro che hanno avuto contatti stretti con soggetti confermati positivi al SARS-CoV-2 è applicato il regime dell’autosorveglianza, consistente nell’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2, al chiuso o in presenza di assembramenti, fino al decimo giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto. Se durante il periodo di autosorveglianza si manifestano sintomi suggestivi di possibile infezione da Sars-Cov-2, è raccomandata l’esecuzione immediata di un test antigenico o molecolare per la rilevazione di SARS-CoV-2 che in caso di risultato negativo va ripetuto, se ancora sono presenti sintomi, al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto” (Circolare del Ministero della Salute n. 19680 del 30/03/2022).

3. Gestione di casi positivi all’interno del gruppo classe. Con riferimento al Vademecum pubblicato del
Ministero dell’Istruzione in data 28/08/2022, e fino a differenti disposizioni da parte del Ministero e/o
unità sanitaria locale, tenuto conto che gli alunni frequentanti il medesimo gruppo classe non indossano
alcun tipo di DPI (mascherine chirurgiche o ffp2), i medesimi saranno considerati contatti stretti pertanto anche nel caso di contatti all’interno della classe vale quanto previsto dalla Circolare del Ministero della Salute n.19680 del 30/03/2022, ovvero mascherina FFP2 per tutti i contatti per 10 giorni in regime di autosorveglianza.

Tenuto conto che solo da poco siamo usciti da un periodo emergenziale che ha fortemente compromesso
la vita scolastica, tutti sono invitati ad attenersi scrupolosamente alle indicazioni di sopra riportate.
Certa di proficua collaborazione, porgo cordiali saluti.

Comunicazione n.35 gestione COVID

Skip to content